Come si registra un dominio?

da | Articoli, Domande Frequenti

La registrazione di un dominio è abbastanza semplice, tuttavia bisogna considerare alcuni aspetti.

Dove si registra un dominio?

Esistono molte aziende che consentono di registrare un dominio. Tra queste possiamo citare a titolo di esempio Aruba, SiteGround, Register ecc…

Il consiglio che mi sento di dare è quello di scegliere aziende che forniscono un supporto telefonico.

Cosa bisogna acquistare insieme al dominio?

La risposta a questa domanda dipende dalle tue esigenze. Facciamo qualche esempio.

Necessità di realizzare un sito web statico. (scopri le differenze tra un sito web statico e un sito web dinamico)
Oltre al dominio è necessario acquistare:
Uno spazio hosting. Si tratta sostanzialmente dello spazio fisico dove verranno alloggiati i contenuti. Io prediligo Linux al posto di Windows
Un servizio di Backup giornaliero e/o settimanale dello spazio hosting
Un servizio di Caselle di posta elettronica (se necessarie)
Accertarsi che venga fornito il protocollo https (è un protocollo che rende più sicura la navigazione sul sito da parte del navigatone in particolar modo se si utilizzano dei moduli di contatto.

Necessità di realizzare un sito web dinamico. (scopri le differenze tra un sito web statico e un sito web dinamico)
Oltre al dominio è necessario acquistare:
Uno spazio hosting. Si tratta sostanzialmente dello spazio fisico dove verranno alloggiati i contenuti. Io prediligo Linux al posto di Windows
Un servizio di Backup giornaliero e/o settimanale dello spazio hosting
Uno o più Data Base MySql
Un servizio di Backup giornaliero e/o settimanale del Database
Un servizio di Caselle di posta elettronica (se necessarie)
Accertarsi che venga fornito il protocollo https (è un protocollo che rende più sicura la navigazione sul sito da parte del navigatone in particolar modo se si utilizzano dei moduli di contatto.

Necessità di tutelarsi dalla Concorrenza
Ipotizziamo che la tua azienda ha un sito online con l’estensione .it (Es miaazienda.it). Sarebbe opportuno registrare altre estensioni come .com; .eu ecc… per evitare che un tuo competitor realizzi e pubblichi un sito con lo stesso nome.
Questi domini secondari andrebbero acquistati (e successivamente impostati) con il servizio Redirect.
In questo modo qualora il cliente digiti miaazienda.com verrebbe reindirizzato automaticamente su miaazienda.it

Necessità di Parcheggiare un dominio
Se vuoi semplicemente registrare un dominio perché hai un’idea di sviluppare in futuro un sito web è sufficiente acquistare esclusivamente il dominio. Qualora il fornitore non consenta di acquistare solo il dominio, ti consiglio di acquistare un servizio associato con il costo più basso (Es Dominio con Gestione DNS).

Dominio con funzione DNS
Il servizio DNS consente di acquistare il dominio presso un fornitore (ES Aruba) e puntare il dominio su un hosting e data base di un altro fornitore (Es SiteGround)

Che estensioni scegliere?

Negli ultimi anni le estensioni sono aumentate molto Es. | .it | .com | .eu | .net | .cloud | .info | .academy | .org | .estate | .srl | ecc….

Il mio consiglio è quello di registrare almeno | .it | .com | perché sono i più diffusi. Inoltre per le aziende italiane utilizzerei il | .it | come dominio primario.

Dati necessari per acquistare un dominio?

Per acquistare un dominio è necessario fornire i dati dell’intestatario. Questi dati variano dalla tipologia di soggetto al quale si vuole registrare il dominio (Persona fisica, Ditta individuale, Società di Capitali, Associazione ecc…)

A ogni modo i dati sono:
Nome e Cognome (Persona fisica e/o Legale Rappresentante)
Codice Fiscale (Non sempre richiesto)
Indirizzo residenza e/o sede legale
P.iva
Numero di Telefono
Indirizzo mail

N.B.
Per alcuni domini sono previste delle limitazioni. Ad esempio il dominio .it è acquistabile esclusivamente da cittadini con residenza italiana e/o aziende con sede legale in Italia.

Codice di Autorizzazione

Il Codice di Autorizzazione (Auth Code) è un codice che viene inviato alla mail fornita dall’intestatario del dominio appena conclusa la registrazione.

E’ molto importante conservarlo con cura. Infatti, qualora si volesse trasferire il dominio presso un altro fornitore sarà necessario conoscere e comunicare il Codice di Autorizzazione.

Quanto tempo ci vuole per registrare un dominio?

Considera che generalmente entro 24 ore la registrazione va a buon fine

Quanto costa?

Il costo del dominio varia in base alle estensioni e ai servizi ad esso associati:
Di seguito alcuni esempi indicativi
Un dominio .it costa circa € 6,00
Gli altri servizi variamo molto in funzione delle prestazioni che si vuole ottenere. Diciamo che per un sito di piccole dimensioni (5/6 pagine) potrebbe andare bene un pacchetto (Dominio + Hosting + DataBase) ad un prezzo di € 70,00

Quanto dura?

La durata del dominio e dei servizio ad esso associati generalmente dura un anno. Tuttavia alcuni fornitori consento di acquistare anche più anni contemporaneamente.

Naturalmente è possibile rinnovare il servizio di anno in anno.

Disclaimer

A causa dei continui cambiamenti in ambito tecnico e giuridico, tutte le informazioni, riportate su questo sito web, sono di carattere generico e non rappresentano in nessun modo indicazioni di carattere giuridico, legale o tecnico.
Chiunque voglia quindi intraprendere delle azioni tecniche, è invitato a fare sempre un back-up del lavoro già svolto. Allo stesso modo, chiunque voglia pubblicare dei contenuti è tenuto sempre ad accertarsi di essere adeguato rispetto alle normative vigenti.
Ad ogni modo, chiunque intraprendi azioni, prendendo spunto, o seguendo alla lettera, i contenuti letti su questo sito web, se ne assume la piena responsabilità.

Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale.